Intervista a Simone - Roma (RM)

Simone ha aperto il suo punto vendita a Roma, in via Veturia 33, ama gestire il suo locale assieme ai suoi giovanissimi collaboratori, con cui condivide il piacere dell’incontro con i clienti: sa di poter migliorare la giornata alle persone che scelgono il suo crema&cioccolato, e questo lo riempie di soddisfazione.

 

Cosa ti ha spinto ad aprire un punto vendita Crema & cioccolato?

Ho scelto di aprire un punto vendita Crema e cioccolato spinto dalla voglia di rendere concreta la mia idea, in un periodo in cui avevo appena affrontato un licenziamento volontario da una delle multinazionali più importanti a livello mondiale per il settore della ristorazione.

Che lavoro facevi prima?

Prima di iniziare il percorso con il franchising sono sempre stato un cameriere di sala, pur ricoprendo diversi ruoli nei diversi posti dove ho prestato servizio.

Come sei venuto a conoscenza del nostro marchio?

Ho conosciuto per la primissima volta Crema e cioccolato attraverso la pubblicità in televisione ed è sembrato proprio quello che faceva al caso mio.

Ti ricordi dov’eri e cosa facevi quando hai realizzato che potevi aprire una gelateria con noi?

Ero seduto al tavolo di un ristorante etnico, di fronte avevo un carissimo amico e discutevamo appunto su questa possibilità. Più ne parlavamo più mi sentivo entusiasta.

Avresti mai pensato di lavorare in gelateria?

Sinceramente mai avrei pensato di lavorare in gelateria, tantomeno di essere, da lì ad un anno, il conduttore di un vostro punto vendita.

Cosa ti piace di più del tuo lavoro?

La cosa che più mi rende felice di questo lavoro è il sorriso della gente, tornare a casa sapendo di aver migliorato la giornata a chi ogni giorno sceglie te per diversi motivi.

Sei soddisfatto della tua vita lavorativa?

Inizialmente ho affrontato un periodo un po’ buio, ero spaventato e molto stanco, oggi invece sono pienamente soddisfatto e mi piace molto dover gestire tutto. Sono milioni di sfide che si allineano formandone una grande: avere successo nell’impresa.

Hai altri collaboratori? Se si, quanti? Chi sono?

Gradualmente lo staff si è ampliato fino ad oggi che oltre me, titolare, conta 4 collaboratori, due maschi e due femmine, che si alternano tra la mattina e la sera. Tutti giovanissimi. Miei coetanei, alcuni appena maggiorenni alla prima esperienza lavorativa. Tutti cittadini comunitari. Ho sempre visto il mio punto vendita come la porta d’ingresso nel mondo del lavoro per tanti ragazzi che vengono tagliati fuori senza che vi sia data loro neanche un’opportunità di mettersi in gioco.

Cosa ti auguri per il futuro?

Per il mio futuro auguro a me stesso tanta serenità, lavorativamente invece mi auguro di poter essere in grado di aprire altre attività simili o uguali. Ad esempi potrei condurre un b&b nella zona del punto vendita Crema e cioccolato e poter garantire ai miei ospiti un’ottima colazione o un buon gelato nel pomeriggio, magari al posto del pranzo.

Apriresti un altro punto vendita Crema & cioccolato?

Aprirei un altro punto vendita Crema e cioccolato e conoscendo i meccanismi e il mondo del commercio sicuramente potrei evitare errori commessi durante il percorso e magari esprimermi di più grazie all’esperienza maturata!